• Home
  • /
  • Cinema
  • /
  • STAR WARS – GLI ULTIMI JEDI una confessione molto intima

STAR WARS – GLI ULTIMI JEDI una confessione molto intima

Se qualcuno mi conosce è per le mie poesie, o perché mi ha incontrato in qualche bar. Capisco dunque che quello che sto per dire a molti sembrerà assurdo, solo una battuta di spirito o una goliardica trovata. Nessuno o solo in pochi mi crederanno, ma è giusto così, ognuno deve prendersi il suo tempo per incontrare la verità.

Quando il Consiglio dell’Ordine mi assegnò questo incarico, devo ammettere che anche per me all’inizio non fu facile da digerire: venire sulla Terra per aiutarvi ad affrontare le vostre paure, per farvi capire che la morte è parte naturale della vita e indicarvi la via della Forza. Spegnere per un po’ la spada laser e accendere le parole, combattere il lato oscuro con la poesia.

Oggi, voi di questo magazine, mi chiedete cosa penso di episodio VIII – , certo per me che conosco da vicino queste storie non è facile rispondere. Vi dirò solo che [SPOILER] Yoda ha davvero pronunciato quelle parole, che Rey è un jedi cosi potente perché [DISNEY CENSORED], e che Luke [SPOILER] vivrà con noi per sempre, e non in … ma più vicino di quanto pensiate.

Ora vi devo salutare perché il Maestro Lucas passa tra dieci minuti con il Millennium Falcon (si quelli della Disney glielo fanno ancora usare) e andiamo a mangiare una pizza fritta a piazzetta Monteoliveto. Che la Forza sia con voi!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: