• Home
  • /
  • Attualità
  • /
  • Eccellenze italiane: Amaretti Virginia, creazioni dolciarie savonesi dal 1860

Eccellenze italiane: Amaretti Virginia, creazioni dolciarie savonesi dal 1860

Una risorsa economica per l’area ligure ed un punto di riferimento per i turisti, specie stranieri che vogliono visitare e scoprire le vere eccellenze tipiche del Made in Italy: si tratta di una meravigliosa storia di gusto e di prelibatezze dolciarie quella che da sempre contraddistingue la Amaretti Virginia Srl, dal lontano 1860.

Avete capito proprio bene la Amaretti Virginia è un brand storico che vanta una storia secolare, ha attraversato le vicissitudini storiche, varie epoche, due guerre mondiali, diversi contesti macroeconomici, la globalizzazione, la rivoluzione digitale e la recessione economica; eppure, è ancora viva e vegeta. Un vero emblema di quella prima ondata di industrializzazione che ha contraddistinto il famoso triangolo Genova-Torino-Milano e, ancora oggi, è sinonimo di qualità e raffinatezza nell’arte dolciaria ligure, punta di diamante dell’economia savonese ed italiana.

Divenuta famosa per la produzione degli Amaretti soffici, oggi vanta anche un’ampia gamma di squisite ed eleganti specialità dolciarie, creazioni antiche il cui gusto è intatto e prelibato con l’antica ricetta culinaria rimasta intatta. Il forno che un tempo produceva questi deliziosi Amaretti è divenuto presto un luogo affascinante in grado di ammaliare gli abitanti e i visitatori: la piazza su cui si affacciava il forno è appellata, ancora oggi, “Piazza degli Amaretti Virginia”.

Divenuti una celebrità del food italiano nel contesto dolciario internazionale, gli Amaretti Virginia, profumati di mandorla sono sempre stati encomiati in varie occasioni quali le Colombiadi del 1892 a Genova con diplomi e medaglia di prima classe e con il prestigioso riconoscimento conseguito a Parigi nel 1911 con medaglia d’oro e onorificenza speciale. Queste ed altre medaglie e diplomi ottenuti nelle Esposizioni Internazionali dell’epoca (Arcachon 1897, Torino 1898, Genova 1903 etc.) sono attualmente conservati nell’archivio storico della storica fabbrica con sede odierna in località Prapiccinin n.6 a Sassello, nel savonese.

 

Per oltre 150 anni di storia e di successi, Virginia ha fatto della qualità la propria filosofia aziendale. Se numerosi, ancora oggi, sono i tentativi di imitare i famosi Amaretti savonesi, la qualità è sicuramente il fattore su cui la società punta e continuerà a puntare per acquisire un vantaggio competitivo sostenibile e di medio-lungo periodo. Le lontane origini, i riconoscimenti ufficiali ricevuti e, soprattutto, l’apprezzamento della storica clientela locale ed internazionale, costituiscono da sempre un valido motivo di orgoglio. Per questo Virginia non ha mai smesso di ricercare e mantenere livelli di qualità eccellenti che contraddistinguono la produzione dolciaria italiana. La secolare esperienza tramandata, unita alla moderna creatività pasticcera delle proprie maestranze artigianali e l’utilizzo di selezionatissime materie prime, permettono di raggiungere una inimitabile qualità di prodotto, di processo e di sistema. Non a caso la Amaretti Virginia ha conseguito diverse certificazioni di qualità.

In Virginia non sono i prodotti e le ricette che si adattano alla tecnologia, bensì i macchinari e gli impianti che vengono appositamente progettati nel rispetto del prodotto: l’attuale produzione comprende oltre ai famosi Amaretti soffici, un’ampia gamma di specialità dolciarie tra cui innumerevoli pasticcini, dolci tradizionali delle festività ed altre prelibatezze, tutte da gustare. Non solo amaretti che rimangono ad oggi la punta di diamante ed il prodotto storico e “core” della produzione dolciaria savonese ma, con il tempo e con la richiesta crescente di prelibatezze dolciarie, la gamma di specialità si è ampliata andando a soddisfare i palati più sopraffini e golosi. In Virginia possiamo reperire anche i tartufi dolci, i marrons glacés, i babà, le marmellate, le torte, i baci di dama, i dolcetti di Natale, gli alberelli, i funghetti, i cantucci, le frolle ripiene e la sacherina. Anche la pasticceria si è assortita con il tempo, reperiamo i canestrelli, i soffici dolcetti alle mandorle, i dolcetti al cacao ed alle nocciole.

 

 

 

 

 

Tra le tante ricette culinarie amate ed apprezzate dalla clientela savonese ed internazionale costituita dai russi, arabi, australiani, americani, francesi, inglesi, tedeschi e cinesi, vi è il famoso “Galletto ripieno di Zucca e Amaretti Croccanti Virginia”.

Per la preparazione occorre pulire il galletto e imburrarlo per bene, preparare il ripieno mixando insieme la zucca cotta nel forno, gli amaretti, il marsala e il parmigiano grattato. Riempire il galletto, legare le coscette in modo da non far fuoriuscire il ripieno, spolverizzare di sale e pepe e infornare a 180° ventilato per 40/45 minuti.

 

 

Per gustare ed assaggiare tutte le prelibatezze dolciarie visitate lo spaccio dolciario in località Prapiccinin n.6 a Sassello, in Provincia di Savona: gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì 8.00 – 12.00 e 14.00 – 18.00, il sabato e la domenica 10.00 – 12.00 e 15.00 – 18.00. Scoprirete una vasta offerta di prelibatezze culinarie e dolciarie da…. leccarvi i baffi!

Jacqueline Facconti

Dr.ssa FACCONTI JACQUELINE. Laurea magistrale in STRATEGIA, MANAGEMENT E CONTROLLO conseguita con votazione 110 e lode, Master in Comunicazione, Impresa, Assicurazione e Banca. Web Editor e Web Content Manager, Redattore e cultrice di materie economiche, finanza, assicurazione e merceologia. Esperta in Quality e Human Resource Management, scrittrice professionista e collaboratrice presso U.O Tributi Comune di Sarzana.

Leave a Reply

%d bloggers like this: