• Home
  • /
  • Archivio categorie:Attualità

Il presente ha un problema con la Storia

Il passato, come in un titolo di Leonardo Sciascia, ci serve a futura memoria (se la memoria ha un futuro)   Sono passati 25 anni dall’uscita del libro più famoso e fumoso di Francis Fukuyama, The End of History and the Last Man.[1] L’Unione Sovietica era da poco implosa, a Maastricht quella europea faceva finta…

I CONSERVATORI DEL MARE – Reportage su Gallipoli e sulle terre salentine.

«Sovra altissimo scoglio in mezzo all’onda / maravigliosa, inespugnabil siede, / dei priegi di natura e di arte abbonda / di valor, di pietà ricca e di fede». Con queste parole l’intellettuale di origine napoletana Giovan Carlo Coppola (fu pittore, poeta e uomo di scienza) definì l’isola gallipolina. Coppola parlava della posizione geografica, delle fortificazioni…

"Dove abiti?" – spunti per una microstoria degli indirizzi / 2

Indirizzi di Berlino Lo sguardo dello storico sugli indirizzari è diverso da quello degli scienziati sociali. Sotto il suo attento scrutinio possono diventare delle vere e proprie fonti. L’assenza o la reperibilità degli indirizzi, la loro diffusione ed accessibilità, la loro precisione e la loro natura, sono tutti dati che fungono da termometro della democrazia…

LOST+FOUND: perdersi nelle visioni oniriche di David La Chapelle.

E’ tempo di grandi mostre a Venezia, prima scenario delle ostentazioni kitsch di Damien Hirst e ora anche delle esagerate visioni di David La Chapelle, protagonista della grande mostra monografica “LOST+FOUND” in corso a Casa dei tre Oci, fino al prossimo 10 settembre. La mostra, organizzata secondo un ordine cronologico, ripercorre la trentennale carriera dell’artista…

Il ritorno di Damien Hirst a Venezia: una storia Incredibile

Dopo giorni di attesa e mistero, Venezia ha sciolto le sue riserve, aprendo i battenti di Palazzo Grassi e Punta della Dogana e svelando gli incredibili e inestimabili tesori rinvenuti nel recupero di un antico relitto a largo delle coste africane. Il tesoro risale al I secolo a.C. e si compone di colossali gruppi scultorei…

Arriva il primo videogioco al mondo prodotto da un museo archeologico: è Father and son.

Immaginate di essere alla fermata dell’autobus, diretti a casa. Ingannate l’attesa abbinando a tre e a quattro ortaggi, caramelle o sferette colorate: un videogioco che può durare all’infinito, ma per fortuna poi anche il più disatteso degli autobus alla fine arriva a portarvi a casa. Minuti impiegati per rincasare dopo una lunga giornata di lavoro:…

L'arte che piace alle masse: Keith Haring in mostra a Milano

C’è stato un momento nel XX secolo in cui l’arte capì con indiscutibile chiarezza quale fosse il suo posto e la sua missione. In quel momento – complice la Storia – l’arte scese dal piedistallo su cui cercavano continuamente di assestarla e si scelse da sola il suo pubblico. Senza andare troppo per il sottile…

Digital Art: a venti anni dalla loro invenzione, inizia la rivincita culturale delle GIFs animate.

Invenzione datata 1987, le GIFs (Graphics Interchange Forms) oggi rappresentano una forma espressiva in piena rinascita. Dopo la larga diffusione conosciuta negli anni novanta, in cui non erano che brevissime animazioni di dubbio gusto e oscura utilità, furono presto soppiantate dai più moderni video, che rispetto alle GIFs offrivano potenzialità nettamente maggiori. Una GIF in…