• Home
  • /
  • Archivio categorie:Attualità

Mamma li musulmani

La coscienza malata dell’Occidente, la distorsione dell’islam monolitico, i molteplici interessi in gioco: l’integrazione tra difficoltà e necessità   Il vocabolario della Treccani alla voce “islamista” dà come primo significato “studioso dell’islam” e come secondo “fondamentalista islamico”: questo stridore di sensi rende bene l’idea della confusione che regna in merito. C’hanno messo il carico la…

Philip Roth nuota ancora nella baia.

Philip Roth è morto, viva Philip Roth. Ad annunciarne la morte, avvenuta per insufficienza cardiaca, è stato il New Yorker, poi il decesso è stato confermato dal suo agente letterario, il temibile Andrew Wylie, un “mostro sacro” del mondo editoriale americano. Dell’autore (1933-2018) e della sua storia si potrebbe parlare per ore. Scrittore dotatissimo ha contribuito a creare…

LA RINASCITA DELLA POESIA

Nel 2018, grazie all’impegno della rivista Argo, la redazione di Poesia del nostro tempo trova come compagno di viaggio il nucleo di redattori di Midnight Magazine. Nasce una nuova esperienza della Poesia, naviga sul nuovo sito https://poesiadelnostrotempo.it/ Nella poesia In finsteren Zeiten (In tempi oscuri), il poeta Bertold Brecht scrive: «Tuttavia non si dirà: i…

Caro Alfie, lo facciamo per te ma non vogliamo guardare

C’è un piccolo dettaglio della procedura con cui spegneranno Alfie Evans che mi ha davvero interrogato. Un dettaglio apparentemente insignificante. Nel piano esecutivo, proposto dall’Alder Hey Hospital e approvato dalla corte suprema, che prescrive le modalità per la sospensione della ventilazione, si legge: “In una prima fase si prevede che attraverso una cannula venga somministrato…

Boito e Buzzati per un governo della repubblica iailatana

Solitamente una immagine al rallentatore ci informa di due cose: che vogliamo vedere meglio o che vogliamo enfatizzare. E solitamente l’azione connota un effetto enfatico o sarcastico. Basti prendere due esempi televisivi abusati: il replay dei goal nel calcio (appunto un re-play, uno giocare-guardare nuovamente) e lo slow-motion delle “papere” (quasi una slow emotion, una…

«Vieni a vedere l’avanzata del mare»: riflessioni su Esodo di Michele Joshua Maggini.

Esodo è la raccolta di esordio di Michele Joshua Maggini, pubblicata per Round Midnight edizioni.  Se l’obiettivo (credo) di una buona critica consiste non tanto nell’esercizio autoreferenziale di chi la scrive, spesso affannosamente impegnato a sovrastare l’opera piuttosto che a cercare un confronto con il testo (in maniera amichevole o rissosa, purché dialogica), l’urgenza di…

123
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this