Privacy Policy

Privacy Policy

Cookie Policy

https://www.iubenda.com/privacy-policy/7852079/cookie-policy

Termini e Condizioni

http://midnightmagazine.org/?page_id=785
  • Home
  • /
  • Attualità
  • /
  • Un prodotto assicurativo interessante: assicurazione contro eventi sismici e catastrofi naturali

Un prodotto assicurativo interessante: assicurazione contro eventi sismici e catastrofi naturali

Terremoto: conseguenze disastrose

Dopo il timore e gli innumerevoli eventi sismici e catastrofi naturali quali inondazioni, rischio idrogeologico, alluvioni che, sempre più spesso colpiscono la nostra penisola italiana, il Governo italiano e noi cittadini dobbiamo combattere contro l’emergenza del cambiamento climatico: salvare le persone che si trovano in uno stato di disagio ed evitare conseguenze come il pesante bilancio delle vite umane, la perdita delle abitazioni, i danni al sistema produttivo ed occupazionale, danni all’agricoltura, ect. Un prodotto assicurativo pensato ad hoc contro le calamità naturali e gli eventi sismici è sempre più richiesto e necessario per tutelarsi contro i rischi patrimoniali e non. La sottoscrizione di questa polizza non è cogente ma, rientra nel novero delle coperture assicurative volontarie: mediante il versamento di un premio annuo si può, al verificarsi dell’evento negativo, ottenere un risarcimento pari al valore dei danni subiti per i quali si è assicurati.

Eventi come l’alluvione di Genova del 15 novembre 2015 sono da ricordare e non cancellare


La polizza assicurativa contro le calamità naturali ed il terremoto: in che cosa consiste

Sottoscrivere una polizza assicurativa contro le calamità naturali come un terremoto o un’alluvione consente di garantirsi il risarcimento dei danni all’immobile e/o ridurre le spese per sostenere la ricostruzione dell’abitazione e/o dell’edificio, dell’azienda pari al valore del danno subito, dietro pagamento del premio annuale. Probabilmente, data la gravità e la frequenza con cui certi fenomeni come i terremoti e le alluvioni colpiscono in modo intenso e grave certe zone del nostro Paese, ci auspichiamo che venga stesa una normativa che tuteli la copertura di questi eventi, mediante la sottoscrizione cogente di una polizza assicurativa, senza pagare costi eccessivi e proibitivi per le fasce di popolazione che risiedono in zone ad alto rischio.


L’assicurazione contro gli eventi sismici e le calamità naturali è classificabile come una polizza a valore che, al contrario di quella a primo rischio assoluto, prevede in caso di sinistro l’applicazione della regola proporzionale di cui all’articolo 1907 del Codice Civile. Questo tipo di assicurazione presuppone che un oggetto venga assicurato per i danni che possa subire per il suo valore integrale. In questo caso l’assicuratore s’impegna a indennizzare integralmente i danni totali o parziali subiti dal bene assicurato purchè, al momento del sinistro, il valore dichiarato in polizza risulti corrispondente al valore reale. Se il bene risulta sotto-assicurato trova applicazione la regola proporzionale. Il risarcimento dei danni in questo caso tiene conto del territorio in cui è ubicata l’abitazione e/o l’edificio danneggiato e della Compagnia assicurativa con cui si è stipulato il contratto d’assicurazione.
In linea generale, le Compagnie offrono un prodotto assicurativo che prevede un rimborso per la ricostruzione, la sistemazione a nuovo o l’acquisto di un nuovo immobile, in base all’entità dei danni subiti. Importante è verificare i massimali entro cui l’impresa assicurativa rimborsa i danni e verificare se il contratto prevede tra le condizioni contrattuali una franchigia o scoperto. L’assicurazione contro gli eventi sismici e le calamità naturali risarcisce tutte le tipologie di danni causati da terremoti e calamità naturali, in base alle garanzie e alle clausole contrattuali stabilite in fase di sottoscrizione della polizza, ma anche gli eventuali danni subiti da furti, rapine, verificatisi in quella circostanza, comprendendo l’assistenza legale e la responsabilità civile. Le polizze attualmente in commercio rimborsano tutti i danni causati dal sisma, le spese per la riparazione, la demolizione e ricostruzione della casa. Oltre all’abitazione si possono assicurare tutto ciò che è contenuto nella casa (come mobili, elettrodomestici ecc.) e l’incolumità fisica propria e dei propri familiari. Coprono anche i danni che non derivano direttamente dal terremoto ma da eventi collaterali come incendi o furti ad opera degli sciacalli.

Real estate insurance concept

Assicurazione terremoto online: “Ricostruiamo insieme”

La polizza terremoto “Ricostruiamo Insieme” è pensata per aiutare ad affrontare i grandi disagi che un evento come il terremoto può causare, offre un contributo importante per ricominciare dopo un evento sismico: un rimborso fino al 70% del capitale assicurato, oltre alle spese di:

  • demolizione, sgombero, trasporto, smaltimento e trattamento delle macerie
  • pernottamento in albergo nel caso di inagibilità dell’abitazione
  • rimozione, trasporto, ricollocamento e deposito presso terzi dei beni contenuti nei locali

Questo interessante prodotto è sottoscrivibile con pochi click sul sito di Genialloyd, il numero di polizze sottoscrivibili è limitato in base alla disponibilità della zona in cui si risiede.

Per stipulare questa tipologia di polizza assicurativa vediamo a titolo di esempio qualche preventivo esemplificativo per assicurare un’appartamento di 80 mq costruito negli anni compresi tra il 1950 ed il 1980:

  • per un soggetto che risiede a Milano è richiesto come premio annuo l’importo di 69 euro,
  • per un soggetto che risiede a Firenze è richiesto il pagamento di un premio annuo di 69 euro,
  • per un soggetto che risiede a L’Aquila è richiesto un premio annuo di 216 euro,
  • per un soggetto che risiede a Roma è richiesto un premio annuo di 77 euro,
  • per un soggetto che risiede a Napoli il premio richiesto è di 157 euro,
  • per un soggetto che vive a Foggia il premio richiesto è di 69 euro,
  • per un soggetto che vive a Messina il premio richiesto è di euro 157,
  • per un soggetto che vive a Palermo il premio richiesto è di 69 euro,
  • per un soggetto che vive a Nuoro il premio è di 69 euro.
  • se si verificano i premi nell’area dell’Italia centrale, pesantemente colpita dallo sciame di eventi sismici di questi giorni, le tariffe non sono visualizzabili in quanto la zona è fortemente a rischio.

Aldilà di questo prospetto a carattere meramente esemplificativo, in genere i costi per stipulare una polizza contro eventi sismici e catastrofi naturali sono variabili, in base al tipo di copertura prevista; il premio assicurativo viene computato con tariffe al mq che sono di circa 2.5 euro al mq per le zone a minore rischio sismico, fino a 4.5 euro per le zone ad alto rischio sismico. Ovviamente più la zona è altamente sismica e più è esoso il premio assicurativo. Per quanto concerne gli indennizzi a titolo di risarcimento, essi sono computati in base al primo rischio assoluto ed in base alle condizioni sottoscritte della Compagnia assicurativa, a seconda dell’area di ubicazione dell’edificio e/o immobile, dei mq, del valore catastale e della tipologia dell’immobile.